I gatti di Schrödinger

Meccanica quantistica e visione del mondo.

I gatti di Schrödinger

di: Davide Fiscaletti

ISBN13: 9788874131495


Pagine: 220



€ 19,15 anzichè € 22,50 Carrello


Da oltre quarti di secolo la meccanica quantistica è la teoria che sta alla base della moderna visione dei fenomeni naturali. Nonostante sia una teoria di successo e possieda un riscontro empirico delle proprie previsioni, essa pone molti interrogativi sul suo reale significato, su quello che dice a proposito del mondo. In questo libro si prendono in esame le più importanti interpretazioni della meccanica quantistica: versione ortodossa, teoria GRW, interpretazione "a molti mondi", interpretazione "a molte menti", formulazione delle storie e teoria di Bohm. Si analizzano i fondamenti concettuali, le caratteristiche principali di queste teoria, cercando di descrivere soprattutto qual è l'immagine del mondo che ciascuna di esse comporta. Si dimostra in questo modo che la teoria di Bohm, oltre a essere consistente sul piano fisico, è la versione della meccanica quantistica che consente di realizzare il quadro unitario più convincente all'interno della fisica, l'immagine del mondo più unitaria.

Nella parte finale del libro, vengono analizzate le ipotesi di partenza su cui si basa la teoria di Bohm, in particolare il cosiddetto dualismo oggettivo onda-corpuscolo e si mostra che è in grado di aprire interessanti prospettive (verso una descrizione unitaria delle diverse interazioni esistenti in natura, nonchè delle loro principali unificazioni).

Davide Fiscaletti. Laureato in fisica all'università di Bologna, è membro del centro di ricerca SpaceLife Institute. Si interessa di fondamenti della fisica teorica e di questioni interpretative della meccanica quantistica. Autore del libro I fondamenti della meccanica quantistica. Un'analisi critica dell'interpretazione ortodossa, della teoria di Bohm e della teoria GRW (CLEUP, 2003) e di molti articoli apparsi in riviste scientifiche.




Collane

Autori

Decrescita Felice

Novità

Newsletter

Recensioni